Spedizioni gratuite con acquisto superiore a 99 euro
Assistenza clienti: 0541 783932 Lun – Sab: 09:30-12:30 / 16:00-20:00
0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Abeervinum - Valutazione feedaty
4.9 / 5 - 466 recensioni feedaty

Il prodotto è stato aggiunto al carrello

Birrificio Amager Bryghus - Due icone dal forte carattere

Birrificio Amager Bryghus - Due icone dal forte carattere

Oggi vi parliamo di due nuovi arrivi che vi sorprenderanno e delizieranno per le loro caratteristiche uniche e speciali. Due Birre del Birrificio Amager Bryghus entrambe della capienza di 75cl che hanno ciascuna una storia da raccontare non solo nelle particolarità delle loro caratteristiche ma anche per l’etichetta e il nome a cui si riferiscono.
La prima birra di cui vi parliamo prende il nome da una figura leggendaria del “vecchio West” Belle Starr, che divenne nell’immaginario collettivo sinonimo di ribellione e anticonformismo.
"La regina fuorilegge dell'Oklahoma" così fu battezzata, cavalcò per le strade del West indossando il suo vestito di velluto nero e portando sempre con sé le sue due pistole. Trasferita in Texas con la sua famiglia di origine, Belle iniziò a frequentare alcuni teppisti del luogo, presto divenne a far parte di alcune bande criminali tramite il suo primo marito Jim Reed. Dopo l'assassinio di quest’ultimo, si accompagnò a un Cherokee e imparò diverse tecniche per aiutare e proteggere i ladri di cavalli e i contrabbandieri.  Una donna dal temperamento ribelle e indomita, che ha vissuto tutta la sua vita in un continuo stato di allerta, pronta a combattere e a farsi valere in un mondo governato da leggi dure e dagli uomini.
Da questa donna dal carattere rivoluzionario e sovversivo prende spunto l’etichetta del Birrificio Amager che intitola proprio a Belle Starr la sua birra appunto Belle Starr.

Dal colore scuro Imperial Stout brassata con caffè è invecchiata per 17 mesi in botti ed è stata successivamente riempita in una bottiglia grande da 0,75 l e sigillata con cera.
Il grado alcolico è alto intorno ai 13,2% vol. Si presenta alla vista con un deciso color nero intenso e sorprende subito per le sue note di caffè, una morbidezza calda e cremosa, con una nota finale di bourboun che la rende una vera specialità per tutti gli estimatori di questo genere di birra.

 L’altro personaggio che presta il volto alla seconda birra di cui vogliamo parlarvi è Billy Brooks, meglio conosciuto come “Buffalo Bill”, da non confondere però con l’altro famoso Buffalo Bill. Divenne un cacciatore di bufali di grande successo, fino a quando intorno al 1870 la sua stagione di caccia terminò. Si fece in poco tempo un nome aiutando a liberare la città dai tanti fuorilegge grazie al suo fucile e gli venne chiesto di diventare maresciallo della città. La sua efficienza nello scovare e sparare ai malviventi fu però un po’ ambigua in quanto sembrò che il grilletto del suo fucile fosse premuto con troppa facilità essendo stato coinvolto in un solo anno di attività in tantissime sparatorie. Fu impiccato per linciaggio dopo che si trovava in prigione per una serie di cause di cui si era provato colpevole, la sua indole ribelle e forte sembra che abbia lottato fino all’ultimo per restare in vita.

Da quest’uomo pieno di contraddizioni ma di infinito coraggio prende il nome la seconda birra del Birrificio Amager di cui vogliamo parlarvi, per l’appunto la Birra Amager Billy Brooks. Viene invecchiata in botti Bourbon Woodford Reserve per 15 mesi fino ad acquisire una gradazione alcoolica di 12,8% vol. Il suo ventaglio di aromi è molto complesso e ricco. Si passa dal cioccolato fondente a note più dolci che ricordano la crostata e quelle invece più calde di whisky e vaniglia. Un privilegio da gustare in tranquillità dopo un'ottima cena o come ospite di una romantica serata in due.



Scopri adesso tutte le proposte del birrificio Amager Bryghus su Abeervinum!

Iscriviti oggi alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre offerte!