Spedizioni gratuite con acquisto superiore a 99 euro
Assistenza clienti: 0541 783932 Lun – Sab: 09:30-12:30 / 16:00-20:00
0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

I vini del Collio friulano

I vini del Collio friulano

Il Collio è una zona collinare che si divide tra il confine italiano di Gorizia (Collio italiano) e quello sloveno di Goriška Brda (collio sloveno).
I vitigni del Collio Goriziano comprendono un’area collinare di circa 1600 ettari situati ad un’altitudine che varia tra i 60 e i 300 metri slm, la loro ottimale esposizione al sole e il clima mite fanno sì che si crei l’ambiente ideale una viticoltura di qualità.

Anche sul versante sloveno i vigneti del Goriška Brda godono di un clima mite tutto l'anno, quasi mediterraneo, essendo protetti dalla barriera delle Alpi Giulie, ma la vera caratteristica di questi vigneti è quella di crescere sulla Ponca, una roccia friabile e tenera ricca di sostanze minerali, che permette alle radici della vite di arrivare in profondità alla ricerca di nutrimento.

Le uve principalmente utilizzate nella zona del collio friulano sono: la Malvasia istriana, lo Chardonnay, il Friulano (quello che una volta era il Tocai Friulano) e la Ribolla bianca, per quanto concerne le uve a bacca bianca, per quelle invece a bacca rossa troviamo il Cabernet Franc, il Cabernet Sauvignon e il Pinot grigio.


I vini bianchi di questa zona del Collio generalmente sono di colore giallo paglierino o con riflessi leggermente dorati come il Brazan bianco della Cantina I Clivi , mentre al naso risultano eleganti e aromatici, con ricche note di frutta gialla, fiori di campo e cenni di mandorle; uno dei migliori rappresentanti di questo genere è il Carat della Cantina Bressan con i suoi sentoridi albicocca, pesca noce, melone e un vago richiamo di mandorla. Al palato si distinguono per la loro freschezza, morbidezza e facilità di bevuta.

I vini rossi invece possono variare dal colore rosato del Pinot Grigio della Cantina Damjian al rosso rubino intenso del Pinot Nero (Modri) della Cantina Radikon. Ad ogni modo a caratterizzare i vini rossi di questa zona sono le note di frutta rossa come fragola e ciliegia, abbinate ad una componente a volte speziata o balsamica. Al palato il gusto è pieno, intenso ed estremamente vellutato.

Concludendo la collina del Collio è una terra tutta da scoprire per la sua varietà di vini dalle molteplici sfumature e caratteristiche, se sei in cerca di un vino e possa mettere in luce le caratteristiche di questa terra dai un‘occhiata al nostro sito.

Iscriviti oggi alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre offerte!