Spedizioni gratuite con acquisto superiore a 99 euro
Assistenza clienti: 0541 783932 - 342 5316437 Lun – Sab: 09:30-12:30 / 16:00-20:00
0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

BEER ATTRACTION 2019: i migliori birrifici vincitori di questa edizione

BEER ATTRACTION 2019: i migliori birrifici vincitori di questa edizione

Come ogni anno, si è svolto presso la fiera di Rimini l'evento più atteso dagli amanti della birra: il Beer Attraction 2019.
Oltre ad essere presenti i migliori birrifici artigianali e industriali, non è di certo mancato il concorso “Birra dell'anno 2019” in Italia. Arrivato ormai alla 14° edizione questa premiazione conta ben 41 categorie e ovviamente anche il premio per il birrificio dell'anno. Il concorso promosso da Unionbirrai si è concluso con le premiazioni il 16 Febbraio dopo che una giuria di veri esperti ha valutato innumerevoli birre (ben 1.994!) provenienti da i migliori birrifici italiani.

Cos'è l'associazione Unionbirrai: Piccoli Birrifici Indipendenti
La birra artigianale italiana è diventata un fenomeno di gran interesse ormai da anni, nel nostro paese e in tutto il mondo. Questa associazione nasce per tutelare e promuovere non solo i birrai artigiani ma anche i fornitori delle materie necessarie e i produttori di impianti. Possono iscriversi, come dice lo slogan, solo piccoli birrifici indipendenti e cioè coloro che hanno i requisiti legislativi per rientrare tra i produttori di Birra Artigianale Italiana (con un tetto massimo di produzione di 40.000HL).

Miglior Birrificio dell'anno 2019: Mukkeller
Quest'anno la corona è stata assegnata al birrificio marchigiano Mukkeller, che dopo aver vinto in varie categorie si è portato a casa anche il premio come miglior produttore di birra artigianale italiana del 2019.
Direttamente da Sant'Elpidio, il birrificio nasce dai fratelli Raffaeli nel 2010 con una produzione annua di 250 litri che ad oggi è di 2.500. Il nome particolare deriva dall'unione di Keller – uno di stile di birra tanto amato dai due – e da Mukka – soprannome del mastro birraio.

Tutti i vincitori delle 41 categorie

Categoria 1 Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca e ceca (German e Bohemian Pilsner)
Hammer - BUNDES
2° Birrificio Lariano – LA GRIGNA
3° Birrificio Otus – PILS2

Categoria 2 Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione europea (European Lager, Helles, Zwickl, Keller, Dortmunder Export)

1° Mukkeller - Haus Bier
2° Estense - Atheste Hell
3° 4Mori - Pozzo16

Categoria 3 Birre chiare ed ambrate, bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dall’evidente presenza di luppolo d’aroma e d’amaro di ispirazione americana (Hoppy Lager, Imperial Hoppy Lager)
1° Lariano - Bassa Marea
2° Legnone – Jack
3° 50&50 - Mr. Crocodile

Categoria 4 Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione anglosassone (English Golden Ale, English Pale Ale)
1° Brùton - Brùton di Brùton 
2° Croce di Malto - Birra Jazz BJ
3° Birrificio Sant’Andrea – Mozkito

Categoria 5 Birre chiare e ambrate, fermentazione ibrida, basso grado alcolico di ispirazione tedesca o americana (Kolsch, Alt, California Common, Cream Ale)
1° Manifattura Birra Bologna MFB - Kolsch
2° Diciottozerouno - Grün
3° Birra Elvo – ALTerElvo

Categoria 6 Birre ambrate e scure, bassa fermentazione, basso grado alcolico d’ispirazione tedesca (Vienna, Marzen, Munich Dunkel, Schwarz, Dark Lager)
1° Picobrew - Schwarzenegher
2° Hammer - Workpiece Schwarz
3° Leder – Cioch

Categoria 7 Birre chiare, ambrate e scure, bassa fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione tedesca (Bock, Doppelbock, Eisbock, Hellerbock, Maibock, Strong Lager)
1° Elvo - Doppel Bock
2° Ritual Lab - La Bock
3° Brew Gruff – Bock

Categoria 8 Birre ambrate, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, di ispirazione britannica (Mild, British Bitter, Extra Special Bitter, Irish Red Ale, British Brown Ale)
War - Zelda
2° Fabbrica della birra Perugia - Cosmo rosso
3° Piccolo birrificio clandestino - Santa Giulia

Categoria 9 Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione anglosassone (English IPA)
1° P3 Brewing - 50 Nodi
2° Fabbrica della birra Perugia - Suburbia
3° Terrantiga – Nibari

Categoria 10 Chiare, ambrate e scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Session APA, Session AIPA, Session IPA)
1° Ritual Lab - Nerd choice
2° Lucky Brews - Session IPA
3° Hammer - Mini

Categoria 11 Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American Pale Ale)
1° La Villana - Rude
2° Birrificio del Forte - Fior di Noppolo
3° Fabbrica della birra Perugia – Calibro7

Categoria 12 Chiare e ambrate, alta fermentazione, medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American IPA)
1° Birrificio del Gomito - Matty
2° Malaspina Brewing - Elle8
3° Oldo Corte della Birra - Ballo IPA

Categoria 13 Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Double IPA, Imperial IPA)
1° Hammer - Workpiece west coast double ipa
2° Porta Bruciata - Larkin Street
3° Lariano – Ciube

Categoria 14 Birre chiare, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, con uso di frumento ed altri cereali, luppolate di ispirazione angloamericana (White IPA, American Wheat)
1° Forum Iulii - Carat
2° Porta Bruciata - Shantung
3° Badalà – W.IPA

Categoria 15 Birre ambrate e scure, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Red IPA, Brown IPA, Black IPA)
1° Simon 8 Co. Brewery - Frankie & Gerry
2° Piccolo birrificio clandestino - Gatta nera
3° Birrificio dei Castelli - Extrema Niger

Categoria 16 Birre chare, ambrate e scure, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Speciality IPA; Rye IPA, Belgian IPA, AIPA e APA fermentate a bassa)
Almond ’22 - Pink IPA anniversario
2° Croce di Malto - Acrux
3° La Stecciaia - Rye IPA

Categoria 17 Chiare e ambrate, alta fermentazione, massicciamente luppolate in aroma, di ispirazione statunitense (New England IPA)
1° MC77 - Bowtie
2° MC77 - Velvet Suit
3° CR/AK Brewery - Midnight BBQ

Categoria 18 Strong Ale di ispirazione angloamericana (English Strong Ale, American Strong Ale, Scottish Ale export, Heavy Scottish Ale)
1° Birra 100Venti - Sir Alestrong
2° Birra Gaia - La Gorda
3° Baladin - Super Bitter
3° Okorei – Tramalti

Categoria 19 Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, d'ispirazione anglosassone (Porter, Stout)
1° Geco - Pecora Nera
2° Babylon - Shinobi Stout
3° Mediterraneo – Porter

Categoria 20 Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione americana (American Porter, American Stout)
1° Mukkeller - Corva Nera
2° BiFor Birra Forlì - Icaro
3° La Spezia Brewing – Scuriosa

Categoria 21 Scure, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (Robust/Baltic Porter, Imperial Porter, Russian Imperial Stout)
1° Rebel’s - Black Viking
2° La Buttiga - Black Shit Monster
3° Mazapegul - Befana Befana

Categoria 22 Alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (Barley Wine, Old Ale, American Barley Wine)
1° CR/AK Brewery - Cantina Mansueto
2° Baladin - Xyauyù Kentucky 
3° Gambolò - Dark Age

Categoria 23 Birre chiare, ambrate e scure, alta fermentazion con lievito Weizen, uso di frumento maltato, da basso ad alto grado alcolico di ispirazione tedesca (Weizen, Dunkelweizen, Weizenbock)
1° Val Rendena - Brenta Brau Weizen
2° Birra Cruda - Weizen
3° Mukkeller – Entschuldigung

Categoria 24 Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, con uso di frumento non maltato, di ispirazione belga (Blanche, Witbier)
1° La Petrognola - Montefiore
2° Birrificio del Forte - Cento volte forte
3° Il Mastio – Litha

Categoria 25 Birre chiare, alta fermentazione, bassa gradazione alcolica, di ispirazione belga (Belgian Blond, Belgian Pale Ale)
1° Realmalto - Bruggia
2° Mazapegul - Pirata
3° Birrificio dei laghi – BPM

Categoria 26 Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, di ispirazione belga (Saison, Biere de Garde, Farmhouse Ale)
1° Elissor - Citrus
2° Birra dell’Aspide - Wild Saison Lambicus
3° Birra dell’Aspide - Belle Saison

Categoria 27 Birre chiare, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione belga (Belgian Golden Strong Ale, Tripel)
1° Monangi Brewpub - Milva
2° Croce di Malto - Triplexxx
3° Elissor – Gnasci

Categoria 28 Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione belga (Belgian Dark Strong Ale, Dubbel, Quadrupel)
1° Mukkeller - Muccamannara
2° Diciottozerouno - Granata
3° La Spezia Brewing – Abbey

Categoria 29 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di spezie
1° MC77 - Fleur Sofronia
2° Bionoc - Miss Likèn
3° La Buttiga - Bon Nadal

Categoria 30 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di caffè e/o cacao
1° Lambrate - Tiramisù imperial stout
2° The Lure - Queen
3° Brewfist - Spaghetti Western

Categoria 31 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di cereali speciali (compresi grani antichi)
1° Croce di Malto - Piedi neri
2° Terrantiga - Istadi
3° La Petrognola - Cinghiale nero

Categoria 32 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico affumicate e torbate
1° Rurale - Smoky
2° Lievito & Nuvole - Smoky eye
3° Statalenove – Preda

Categoria 33 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico affinate in legno
1° Lambrate - Brighella BA2016
2° Lambrate - #1 Imperial Stout Bourbon 2016
3° CR/AK Brewery - Cantina BW01

Categoria 34 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso frutta
1° Eastside - Sourside sour cherry
2° CR/AK Brewery - Cantina Mirtilli
3° Birra dell’Eremo - Madue

Categoria 35 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di castagne
1° Picobrew - Marron Fumé
2° Mostodolce - B626
3° Aleghe - La Brusatà

Categoria 36 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di miele
1° Fortebraccio - Birra del bosco castagne e miele
2° Birrificio del Forte - Cintura d’Orione
3° JEB - Maja (spring edition)

Categoria 37 Birre chiare, ambrate e scure, fermentazione alta, bassa o spontanea anche con uso di Brettanomyces, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dalle note acide (Sour Ale)
1° Bionoc - Maraska
2° Ca’ del Brado - Anniversario 2018
3° Ca’ del Brado - Nessun Dorma

Categoria 38 Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico salate e/o lattiche di ispirazione tedesca (Berliner, Gose)
1° Mister B - Bahia
2° Evoke Brewing - Evoqesour #1
3° Foglie d’erba - Viva là!
3° Lambrate - Tras in camisa ass

Categoria 39 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve bianche (White Italian Grape Ale)
1° Apuano - Ninkasi
2° Birra dell’Eremo - Selva 2018
3° Karma – Asprinia

Categoria 40 Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve rosse (Red Italian Grape Ale)
1° La Fenice - Brewine Rosé 
2° Birrificio del Forte - Il Tralcio
3° Dulac - La Murùsa

Categoria 41Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico di ispirazione libera e non rientranti in nessuna delle precedenti categorie (Extraordinary Ale / Extraordinary Lager)
1° Magester - La Pepata
2° Lambrate - Hazelnut Porter
3° Birra Ofelia – Beergamotte

Categoria: Birra

Vuoi ricevere un buono sconto del 10%?

Iscriviti oggi alla nostra newsletter e riceverai tramite email un buono sconto del 10%.